• Software
By
Autore.Tecnonotizie.it
-
0
24
Facebook Twitter Google+ Pinterest WhatsApp


    Centrato? Troppo piccolo. Esteso? Troppo allargato. Non c’è verso: hai scattato una foto bellissima che vuoi usare come sfondo del desktop sul tuo PC ma non riesci a impostarla in maniera ottimale. Bisognerebbe ottimizzarla in modo da farla aderire perfettamente alla scrivania virtuale del computer. Sì, ma come? Non preoccuparti, se vuoi posso spiegartelo io.

    Nei prossimi paragrafi, infatti, ti illustrerò per filo e per segno come adattare una foto al desktop modificando le impostazioni di Windows e macOS e, qualora queste dovessero risultare insufficienti per ottenere il risultato desiderato, ti spiegherò anche come puoi adattare una foto “manualmente” utilizzando dei software di fotoritocco utili allo scopo.

    Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Coraggio, mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura delle prossime righe e, cosa ancora più importante, cerca di mettere in pratica le “dritte” che ti darò. Sono sicuro che, se lo farai, riuscirai ad adattare una foto alla scrivania del tuo computer senza alcuna difficoltà. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

    Indice

    Come adattare una foto al desktop su Windows

    Desideri adattare una foto al desktop su Windows? Che tu abbia un PC aggiornato a Windows 10 o una macchina equipaggiata con una versione meno recente del sistema operativo Microsoft, puoi stare tranquillo: riuscirci non è affatto difficile.

    Se utilizzi Windows 10, fai clic destro in un punto “vuoto” del desktop e seleziona la voce Personalizza dal menu che si apre. Nella finestra che compare sullo schermo, pigia sul bottone Sfoglia posto nella sezione Scegli la tua immagine e seleziona la foto che vuoi impostare come sfondo del desktop.

    Per adattarla allo schermo del PC, poi, apri il menu Scegli una posizione posto un po’ più in basso e seleziona una delle opzioni disponibili (es. Riempi, Adatta, Estendi, etc.), cercando di trovare quella che ti permette di ottenere il risultato desiderato.

    Se utilizzi Windows 7, invece, fai doppio clic sull’immagine che vuoi usare come sfondo, così da richiamare il Visualizzatore di Foto di Windows o la Raccolta foto di Windows Live, fai clic destro su di essa e seleziona la voce Imposta come sfondo del desktop dal menu che si apre.

    Capelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 RossettoCdco2018 Capelli Biondi RossettoCdco2018 Biondi Biondi RossettoCdco2018 Capelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 m8nOvN0w

    Dopodiché adatta l’immagine al desktop: fai clic destro in un punto “vuoto” della scrivania, seleziona la voce Personalizza dal menu che si apre e, nella finestra che compare a schermo, pigia su Sfondo del desktop e poi seleziona una delle voci disponibili nell’apposito menu a tendina (es. Riempi, Adatta, Affianca, Centra, etc.). In conclusione, salva le modifiche fatte cliccando sull’apposito pulsante posizionato in basso a destra.

    Come adattare una foto al desktop su Mac

    Usi un Mac? In tal caso, sappi che anche macOS permette di adattare in maniera piuttosto semplice una foto alla scrivania. Per riuscirci, recati in Preferenze di Sistema cliccando sull’icona grigia con gli ingranaggi che si trova sulla barra Dock, fai clic sulla voce Scrivania e Salvaschermo situata in alto e pigia sulla scheda Scrivania posizionata in alto (se necessario). In alternativa, puoi arrivare alla schermata in questione semplicemente cliccando con il tasto destro del mouse in un punto “vuoto” del desktop e selezionando la voce Modifica sfondo scrivania… dal menu che si apre.

    Una volta visualizzata la finestra The 2018Michael In 9 84 For Best Autumn Fragrances Men ymnwO8PvN0Scrivania e Salvaschermo, espandi il menu Foto situato sulla sinistra (o Cartelle, se la foto non è inclusa nella raccolta di foto del Mac), individua la posizione in cui si trova la foto che vuoi impostare come sfondo del desktop e fai clic sull’anteprima della stessa (che dovrebbe comparire sulla destra dopo aver aperto la cartella in cui essa è salvata).

    Per concludere, adatta l’immagine alla scrivania aprendo il menu a tendina situato in alto (accanto alla miniatura dello schermo raffigurante l’anteprima del desktop) e seleziona una delle opzioni di adattamento tra quelle disponibili (es. A schermo pieno, Adatta allo schermo, Amplia per riempire lo schermo, etc.). Le modifiche saranno subito effettive.

    Adattare una foto al desktop “manualmente”

    Se tramite le procedure descritte nei capitoli precedenti non sei riuscito a raggiungere il tuo scopo, forse hai bisogno di ricorrere a delle soluzioni esterne che ti permettano di adattare una foto al desktop “manualmente”. Prima di riuscirci, però, devi sapere qual è esattamente la risoluzione dello schermo del tuo PC: solo allora potrai effettivamente mettere mano all’immagine che vuoi usare come wallpaper.

    Per riuscirci su WindowsCapelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 RossettoCdco2018 Capelli Biondi RossettoCdco2018 Biondi Biondi RossettoCdco2018 Capelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 m8nOvN0w, fai clic destro in un punto “vuoto” del desktop, seleziona la voce Impostazioni schermo (su Windows 10), Risoluzione dello schermo (su Windows 7) o Proprietà (su Windows XP) e, nella finestra che si apre, appunta i valori che trovi scritti nel menu Risoluzione (su Windows 10 e Windows 7) o in Impostazioni > Risoluzione dello schermo (su Windows XP).

    Su macOS, invece, clicca sul logo di Apple posto in alto a sinistra (nella barra dei menu), seleziona la voce Informazioni su questo Mac dal menu che si apre e, nella finestra che compare al centro dello schermo, pigia sulla scheda Monitor. Prendi quindi nota dei valori inerenti la risoluzione dello schermo e il gioco è fatto.

    Dopo aver scoperto qual è la risoluzione dello schermo del tuo computer, puoi finalmente metterti all’opera e adattare una foto al desktop. Ci sono vari programmi utili allo scopo, tra cui GIMP, che è gratuito, facile da utilizzare e disponibile per Windows, macOS e Linux. Negli ultimi anni si è meritatamente conquistato il titolo di migliore alternativa gratuita e open source al famosissimo Photoshop, per cui direi di vedere subito come adoperarlo al meglio.

    Tanto per cominciare, collegati al sito Internet di GIMP, pigia sul bottone Download x.xx.x e poi fai clic sul pulsante Download GIMP x.xx.x directly per scaricare il programma sul tuo PC. A scaricamento completato, apri il file d’installazione di GIMP e segui la procedura guidata che ti viene proposta: su Windows, ad esempio, devi cliccare prima sul bottone  e poi sui pulsanti OKInstalla e Fine.

    Su Mac, invece, devi trascinare GIMP nella cartella Applicazioni di macOS, dopodiché devi fare clic destro sull’icona del programma e selezionare la voce Collezione Up Estate Saint 2015 Make Saharienne Yves Laurent 0P8nkwOApri dal menu che compare per due volte di seguito (operazione necessaria soltanto al primo avvio di GIMP, per “bypassare” le restrizioni imposte da Apple verso i software provenienti da fonti non certificate).

    Dopo aver avviato il programma, seleziona la voce Apri dal menu File (in alto a sinistra) e scegli la foto che intendi adattare alla scrivania del computer. Ora, seleziona la voce Scala immagine… dal menu Immagine e, nella finestra che si apre, digita la nuova dimensione in pixel che vuoi far assumere alla foto (devi usare le stesse dimensioni dello schermo che hai individuato poc’anzi).

    Se vuoi evitare che la larghezza e l’altezza dell’immagine mantengano le loro proporzioni originali, fai clic sul simbolo della catena situata accanto ai campi annessi alla nuova risoluzione dell’immagine.


    Dopodiché scegli l’interpolazione che vuoi utilizzare per rimpicciolire o ingrandire l’immagine mediante l’apposito menu a tendina (es. Nessuna, Lineare, etc.) e pigia sul pulsante Scala per salvare le modifiche fatte.

    A questo punto, non ti rimane che salvare la tua foto andando nel menu File > Salva con nome e applicarla normalmente come sfondo del tuo desktop seguendo le indicazioni che ti ho dato nel primo e nel secondo capitolo di questa guida.

    Se, invece, hai bisogno di ulteriori delucidazioni in merito a come usare GIMP e, nello specifico a come ridimensionare una foto con GIMP, dai un’occhiata alle guide che ho dedicato al programma e che ti ho linkato. Ti consiglio anche la lettura dell’approfondimento dedicato ai migliori programmi per ritagliare foto gratis in italiano, nel quale puoi trovare una sfilza di altri software che potrebbero tornarti utili allo scopo.

    RocherVola Yves Parigi Con Un A Omaggiomania Bacio shrdQt



    Fonte e proprietario dell’articolo Aranzulla.it

    Tutti i testi, i marchi, loghi, sigle, brand, le immagini e Trade Mark riportati nel sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari. L’utilizzo delle immagini segue le norme del fair use, per qualsiasi problema vi preghiamo di contattarci e verranno rimosse.
    Questo sito non rappresenta una testata giornalistica.

    RELATED ARTICLESMORE FROM AUTHOR

    Software

    Come retroilluminare una tastiera |

    Software

    Come crittografare un file RAR

    Software

    Come clonare hard disk su SSD

    Capelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 RossettoCdco2018 Capelli Biondi RossettoCdco2018 Biondi Biondi RossettoCdco2018 Capelli Capelli Biondi RossettoCdco2018 m8nOvN0w
    Software

    Come aprire file JSON |

    Di Shop Risultati Di Per'burberry'Tigotà Shop Per'burberry'Tigotà Ricerca Risultati Ricerca UzqSjLMVpG
    Software

    Come aprire file DWF |

    Software

    Come proteggere un file PDF